Servizi

Tariffa rifiuti

Tariffa Rifiuti

La tariffa è commisurata ad anno solare ed è applicata nei confronti di chiunque occupi oppure conduca locali e aree scoperte ad uso privato e non (aziende), esistenti nelle zone del territorio comunale.

Non sono soggetti alla tariffa i locali e le aree che non possono produrre rifiuti per la loro natura.

Il metodo di calcolo della tariffa, dovuta da ogni contribuente privato tiene conto, sia del numero di occupanti l’abitazione, sia del numero di metri quadri occupati. Per le aziende invece, si considerano il numero dei metri quadri occupati e il tipo di attività economica esercitata. Nella determinazione della superficie assoggettabile a tariffa non si tiene conto di quella parte di essa ove per specifiche caratteristiche strutturali e per destinazione si formano, di regola, rifiuti speciali pericolosi o comunque non assimilati dal Comune per qualità o quantità a quelli urbani, allo smaltimento dei quali sono tenuti a provvedere a proprie spese i produttori stessi in base alle norme vigenti.

Nelle unità immobiliari adibite a civile abitazione, in cui sia svolta un'attività economica o professionale, la tariffa è dovuta per la specifica attività ed è commisurata alla superficie a tal fine utilizzata.

Ulteriori informazioni, sono a disposizione sul sito del Comune di Treviolo alla voce regolamenti.
La S.A.T. S.R.L. resta comunque a disposizione per qualunque tipo di chiarimenti presso gli Uffici in Via Delle Betulle, 43.